Bioggio, comune finanziariamente forte, ma non abbastanza concreto

Bioggio è risaputo, è un comune emergente in Ticino. Si trova in una delle zone cantonali con il maggior sviluppo economico e polo di interfaccia di molti interessi intercomunali e interregionali. Durante l’ultima legislatura si sono visti i limiti della gestione del nostro comune, in particolare quando si trattava di elaborare progetti di una certa portata, come la sistemazione di via Cademario, quella del sedime della Casa Rossa, l’aggregazione con Cademario e Aranno, la gestione dei rifiuti, l’estensione pista dell’aeroporto, le opere fiancheggiatrici in vista dell’ apertura della galleria Vedeggio-Cassarate, la collaborazione con Manno ed Agno ecc.

Purtroppo in molti di questi progetti è mancata una chiara visione da parte dell’esecutivo e ci si è limitati a fare degli studi che dovranno ancora essere elaborati e valutati. Anche a livello di investimenti sono stati votati in Consiglio Comunali più crediti di quanto fosse possibile realizzare in tempo utile. Oggigiorno, si sa, che per poter concretizzare opere di una certa portata é necessario un consenso da parte della popolazione, del CC come pure dell’esecutivo. Purtroppo ciò è venuto a mancare a causa della frammentazione dei gruppi politici e dei loro interessi. Sulla base della quantità di liste politiche che si sono iscritte per la votazione del 1° aprile, si denota un’ulteriore parcellizzazione dei gruppi e sottogruppi politici, che da un punto di vista della democrazia e della pluralità di idee può essere visto positivamente, ma da quello decisionale ed esecutivo potrebbe significare ulteriori ritardi nella realizzazione di progetti importanti per il futuro del comune di Bioggio. Oltre agli slogan politici e alle promesse elettorali, serviranno persone con esperienza e perseveranza, per portare a buon fine i progetti appena abbozzati e creare il consenso per una politica concreta ed innovativa a favore dei cittadini.

Beat Kilcher

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.