Bioggio si attiva contro littering e vandalismi

Cimo-VandalismiAnche Bioggio vuole lottare contro chi non rispetta luoghi pubblici e proprietà amministrative. Il Municipio ha infatti deciso di adottare, come già fatto in altri Comuni tra cui Lugano, un’ordinanza sulla salvaguardia dell’area pubblica contro littering (cioè l’abbandono dei rifiuti e vandalismi. Questi ultimi sono aumentati negli ultimi anni, in particolare nella zona del parco comunale, delle scuole e in altre infrastrutture. Alcuni responsabili sono già stati identificati grazie al sistema di videosorveglianza installato qualche tempo fa. Per quanto riguarda il problema dei rifiuti, oltre alla promozione di campagne di promozione nelle scuole, il Muncipio ha introdotto la possibilità di aprire delle procedure di contravvenzione nei confronti di chi non rispetta il suolo pubblico. Le infrazioni saranno punibili con una multa fino a 10.000 franchi (per i beni culturali si parte da un minimo di 500 franchi). I responsabili dovranno inoltre accollarsi le spese per il ripristino della situazione originaria. In assenza di recidiva e per casi di lieve entità il provvedimento può essere limitato all’ammonimento. Salvo ricorsi, l’Ordinanza entrerà in vigore in novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.