Ignazio Cassis è eletto Consigliere federale!

Cassis

Ignazio Cassis è l’ottavo consigliere federale ticinese della storia svizzera. Il politico del PLR è stato eletto mercoledì dall’Assemblea federale al secondo turno con 125 voti, superando i due colleghi di partito in corsa per la successione di Didier Burkhalter. Pierre Maudet, ha raccolto 90 preferenze, Isabelle Moret, ne ha ricevute 28. Con questo voto, l’Assemblea federale mostra l’importanza che essa attribuisce all’adeguata rappresentanza linguistica e culturale del nostro Paese. Con il ticinese, il Governo si arricchisce di un membro competente ed esperto che si impegnerà nel difendere gli interessi della Svizzera e affrontare le sfide cui il nostro Paese è confrontato.

Festeggiamenti in onore del Consigliere federale Ignazio Cassis
Il programma della giornata si giovedì 28 settembre 2017. Il Canton Ticino vi invita ai festeggiamenti in onore del neoeletto Consigliere federale Ignazio Cassis, che avranno luogo a Bellinzona il 28 settembre 2017.

Bixio Caprara nuovo Presidente del PLR

cong35

Era un’elezione molto sentita quella della guida dei liberali, con quasi 1200 presenti all’Expocentro di Bellinzona. Caprara pronunciando le sue prime parole da presidente, ha ricordato di aver accolto in modo tiepido la proposta della Commissione cerca di candidarsi, non per poco amore verso il partito, ma perché consapevole che le aspettative per un ruolo del genere sono elevate, e poiché doveva capire se il suo ruolo lavorativo glielo consentiva. «La milizia ha un valore straordinario nella politica», ha detto. «Spesso si sente dire che i partiti sono staccati dalla società e non la rappresentano più, io rispondo “ma non scherziamo”! Guardo tutti voi, attivi nei Municipi o in Gran Consiglio, oltre che nella vita lavorativa, che vi alzate presto la mattina e andate a letto tardi la sera per lavorare per il nostro paese: dobbiamo proseguire su questa via, ascoltare il paese. Abbiamo la fortuna di avere un gruppo parlamentare che lavora bene, da cui imparo ogni giorno qualcosa di nuovo. Prima parlavo della necessità di avere testa, cuore e mano: il PLR ha persone competenti, e insieme ce la faremo!».

Grazie per il vostro sostegno!

Candidati CC Scale

Ringraziamo tutti coloro che hanno sostenuto e votato i nostri candidati per il Municipio e il Consiglio comunale. Consapevoli che le cariche ricevute ci danno importanti responsabilità nei confronti dei nostri elettori, ci batteremo per concretizzare il nostro Programma di legislatura 2016-2020.

I candidati eletti in Municipio sono: Daniele Bianchi e Nicola Zappa (entrambi confermati). In Consiglio comunale sono stati eletti: Roberto Bottani, Francesco Gandolla, Sandro Kilchmann, Beat Kilcher, Paolo Leonardi, Lorenzo Perucconi (tutti confermati), Francesco Galli e Pietro Laurenti (neo-eletti).

Il PLR ringrazia tutti i candidati che non sono stati confermati o eletti. A loro l’augurio di riuscirci nelle prossime elezioni del 2020.

Bioggio, comune finanziariamente forte ma con parecchie sfide per il futuro

Bioggio si trova al quarto posto nella graduatoria dei comuni finanziariamente forti con un moltiplicatore politico al 59%. Il consuntivo 2015 chiude con un avanzo di fr 440’502.99 a fronte di una disavanzo di fr 1’381’968.25 indicato nel preventivo 2015. Tutto bene dunque. Dal profilo finanziario non ci sono problemi. Se si analizza il consuntivo un poco più a fondo si osserva che il gettito delle persone giuridiche è in diminuzione del 15% e quello delle persone fisiche in aumento del 6.7% riferito su gettiti comparabili.

Continua a leggere…