Mettiamo il lavoro al centro!

BertiniÈ una sala gremita ben oltre le aspettative quella che ha accolto il Comitato cantonale straordinario di ieri sera svoltosi nella sala Aragonite a Manno.

Tutto merito di Michele Bertini, la cui candidatura sembra mettere davvero tutti d’accordo. Oltre a lanciare la propria campagna promettendo il massimo impegno per contribuire al successo del partito. “Sono pronto a fare squadra con Christian, Alex, Natalia e Nicola per convincere i Ticinesi a riportare in Governo due liberali radicali, per avere quella forza politica e progettuale che ha contraddistinto la storia del Cantone, una storia di progresso civile, voglio contribuire a rendere possibile la visione liberale radicale per il Ticino del futuro” ha aggiunto Bertini. “Un altro elemento forte che mi ha convinto a dare la mia disponibilità è il programma di legislatura: una visione aperta suscettibile di raccogliere consensi anche fuori dal partito, delle misure concrete!” ha esclamato Bertini. Abbiamo un solido progetto politico e siamo capaci di esprimerlo in modo comprensibile.”

Ora la corsa del PLR è definitivamente lanciata, dritta verso l’obiettivo.

Bioggio si attiva contro littering e vandalismi

Cimo-VandalismiAnche Bioggio vuole lottare contro chi non rispetta luoghi pubblici e proprietà amministrative. Il Municipio ha infatti deciso di adottare, come già fatto in altri Comuni tra cui Lugano, un’ordinanza sulla salvaguardia dell’area pubblica contro littering (cioè l’abbandono dei rifiuti e vandalismi. Questi ultimi sono aumentati negli ultimi anni, in particolare nella zona del parco comunale, delle scuole e in altre infrastrutture. Alcuni responsabili sono già stati identificati grazie al sistema di videosorveglianza installato qualche tempo fa. Per quanto riguarda il problema dei rifiuti, oltre alla promozione di campagne di promozione nelle scuole, il Muncipio ha introdotto la possibilità di aprire delle procedure di contravvenzione nei confronti di chi non rispetta il suolo pubblico. Le infrazioni saranno punibili con una multa fino a 10.000 franchi (per i beni culturali si parte da un minimo di 500 franchi). I responsabili dovranno inoltre accollarsi le spese per il ripristino della situazione originaria. In assenza di recidiva e per casi di lieve entità il provvedimento può essere limitato all’ammonimento. Salvo ricorsi, l’Ordinanza entrerà in vigore in novembre.

Serata con i 5 candidati PLR al Consiglio di Stato e Assemblea generale ordinaria 2014

Immagine-selfieIl Comitato della Sezione del Partito Liberale Radicale di Bioggio ha il piacere di invitarvi all’Assemblea Generale Ordinaria che si terrà il prossimo:

Giovedi 20 novembre 2014

alle 20.15 al CD3 Centro Diurno di Bioggio

Con il seguente ordine del giorno:

  1. Nomina del presidente del giorno e di due scrutatori
  2. Approvazione del verbale dellʼAssemblea del 14 novembre 2013
  3. Relazione presidenziale
  4. Approvazione Conti 2013 / Relazione dei Revisori
  5. Intervento dei rappresentanti PLR in Municipio e Consiglio Comunale
  6. Eventuali

Saranno presenti alla serata i 5 candidati del PLRT per il Consiglio di Stato: Mauro Antonini, Alex Farinelli, Natalia Ferrara Micocci, Nicola Pini e Christian Vitta, che dibatteranno con noi anche su temi legati al nostro territorio.

Al termine dellʼAssemblea seguirà un rinfresco.

Cordialmente per il Comitato,

Francesco Gandolla, Presidente

Lorenzo Perucconi, Segretario